Servono le radiografie per mettere l’apparecchio ortodontico?

Spesso i genitori durante la prima visita ci sottopongono la domanda “servono le radiografie per mettere l’apparecchio?”, essendo consapevoli dei raggi “X” ai quali vengono sottoposti i piccoli pazienti. Vista l’importanza dell’argomento, in questo articolo vi spiegheremo a cosa servono e quali radiografie sono necessarie per valutare la necessità di una terapia con apparecchio ortodontico.

Considerando che l’apparecchio serve a correggere la malocclusione ed il disallineamento dentale, è fondamentale conoscere la “formula dentaria” ovvero se tutti i denti permanenti in un bambino, nel quale la permuta non è ancora completata, sono presenti, perché alcuni denti permanenti potrebbero anche essere assenti (agenesie) oppure in eccesso (soprannumerari). Per questo scopo una panoramica dentaria con tecnologia digitale dose-controllata è più che sufficiente, mentre radiografie di secondo livello con acquisizione tridimensionale dovrebbero essere prescritte solo in caso di necessario approfondimento, dovuto alla presenza di situazioni più gravi come inclusioni dentarie, cisti, tumori, etc.

L’altra radiografia necessaria per studiare il tipo di malocclusione, quindi la terapia più adeguata, è la teleradiografia Latero-Laterale, la quale serve a studiare il profilo del paziente, le strutture facciali e dentali, fondamentale per stabilire la posizione finale dei denti rispetto al volto del paziente. È intuibile che cominciare un percorso ortodontico senza queste informazioni sarebbe come viaggiare senza meta, senza sapere come, dove e quando finirà il viaggio, con maggiore probabilità di insuccesso oltre che di disagio prolungato per le famiglie coinvolte.

Essendo quindi questa parte diagnostica così importante per pianificare una terapia ortodontica, abbiamo deciso di dotarci da sempre, all’interno dello studio, di un apparecchio radiografico digitale, in grado di somministrare radiazioni dose-controllate in funzione dell’età e del peso, oltre alla riduzione di 10 volte la dose somministrata nelle teleradiografie.  Nonostante tale apparecchiatura sia in grado di direzionare il fascio solo nella zona interessata in modo molto preciso, è altresì importantissimo proteggere il resto del corpo con camici schermati di piombo durante l’esecuzione di questi esami diagnostici.

 

In caso di richiesta di maggiori informazioni contattateci al seguente numero 085 4454385, oppure all’indirizzo email per parlare direttamente con il Dr Fabio Ciuffolo, Specialista in Ortodonzia e Gnatologia.

 

Dr. Fabio Ciuffolo

 

Lascia un commento

Gli ultimi articoli

Mio figlio/a ha bisogno dell’apparecchio ortodontico?
Novembre 22, 2021
Apparecchio ortodontico invisibile o apparecchio fisso per mio figlio/a?
Ottobre 26, 2021
The key factors for future orthodontic prosperity: A commentary paper
Ottobre 26, 2021

CONTATTI

Studio Ciuffolo Ferritto – Specialisti in Ortodonzia e Gnatologia

Viale Matrino, 124
65013 Città Sant’Angelo PE

Tel: +39 085 4454385
Email: info@studiociuffoloferritto.it
WhatsApp: +39 391 1243498