Quale spazzolino utilizzare? Lo spazzolino elettrico pulisce davvero meglio di uno spazzolino manuale? Ultimamente queste sono alcune delle domande più frequenti tra i nostri pazienti.

Ti spieghiamo perché è preferibile utilizzare uno spazzolino elettrico.

È facile da usare.

Bastano pochi secondi per un’efficace detersione. Inoltre, lo spazzolino elettrico può presentare alcune caratteristiche che rendono l’uso ancora più efficiente:

  • un timer, che indica il tempo idoneo di spazzolamento;
  • un sensore di pressione acustico o visivo, che avvisa quando si impiega troppa forza e riduce il n° dei diversi movimenti delle setole;
  • per i più tecnologici, una app che monitora i movimenti indicandoli nello schermo dello smartphone.

È efficace nella rimozione della placca.

La testina dello spazzolino elettrico compie diversi tipi di movimenti nello stesso arco di tempo: l’oscillazione, la pulsazione, e la rotazione. Tali movimenti sono ritenuti i più idonei per una efficace rimozione della placca batterica.

La testina ha dimensioni ridotte.

Anche se il corpo dello spazzolino elettrico risulta più ingombrante rispetto a quello tradizionale, offre la possibilità di inserire testine “tonde” e più piccole di circa la metà o 1/3 rispetto quelle manuali. Tali dimensioni permettono di raggiungere zone molto difficili, come i molari, e di detergere un dente per volta.

È versatile.

Lo spazzolino elettrico risponde alle diverse esigenze di igiene orale con lo stesso strumento, semplicemente cambiando le varie testine presenti in commercio o il programma di pulizia da utilizzare.

È adatto a tutta la famiglia

Se paragonato ad uno spazzolino tradizionale, l’elettrico ha sicuramente un costo più elevato anche se offre il vantaggio di essere uno strumento durevole ed efficace nel tempo. Inoltre, è un investimento per la famiglia. Infatti, non è detto che ogni membro ne debba avere uno personale, l’importante è avere una testina propria ed adatta alle proprie esigenze.

Ricorda, a prescindere dallo strumento che deciderai di adottare, cura l’igiene della tua bocca con pazienza e regolarità. Scopri qui quali sono i piccoli segreti per capire se pulisci bene i denti.

Dott.ssa Adriana Elefante
Igienista dentale

Condividi questo articolo con le persone a cui vuoi bene!